Posizione

Ospitato in un elegante palazzo veneziano del ‘400, l’Hotel Ai Mori d’Oriente si trova in linea d’aria tra il Canal Grande e l’imbarcadero dei vaporetti vicino alla chiesa della Madonna dell’Orto, eminente esempio di gotico veneziano. A breve distanza, inoltre, l’imbarco per le isole di Murano, Burano e Torcello.

In zona tranquilla e in contempo vicina alle vie commerciali, l’hotel si trova nel pittoresco sestiere di Cannaregio: basta una breve passeggiata per raggiungere mete famose come la Strada Nuova, il Mercato di Rialto, Piazza San Marco o il palazzo Ca’ Vendramin Calergi, dove ha sede il casinò municipale di Venezia.


Il ghetto ebraico di Venezia
Campo del Ghetto NovoDietro l'austera apparenza dei suoi alti edifici presso il campo del Ghetto Novo, antico insediamento ebraico, si celano affascinanti tesori: da visitare assolutamente, le sinagoghe e il museo ebraico, se desiderate ripercorrere millenni d’arte, cultura, tradizione e spiritualità ebraica attraverso un’esposizione di documenti e manufatti di grande valore.
Leggende e misteri in Campo dei Mori
Campo dei MoriAleggiano diverse affascinanti interpretazioni, come del resto è la regola per le vicende veneziane, attorno all’identità dei personaggi scolpiti sui palazzi presso il Campo dei Mori.
Un cammello adorna Palazzo Mastelli o “del cammello”, probabilmente costruito dai tre fratelli commercianti di spezie Afani, Rioba e Sand. Il loro soprannnome Mastelli deriva probabilmente dal fatto che questi oggetti furono i loro attrezzi del mestiere.
Sior Antonio RiobaSulla Fondamenta dei Mori, presso il Sotoportego del Porton dei Mori vicino alla casa nativa del Tintoretto, un altro mercante in foggia orientale ci osserva imperscrutabile. Si narra che si trattasse del conducente del cammello e che si stabilì a Venezia dopo una delusione d’amore.
Inconfondibile per il suo naso di ferro, simbolo veneziano, all’angolo del campo dei Mori si trova il “Sior Antonio Rioba”. Probabile discendente dei tre fratelli Rioba, rappresentava i malumori popolari colpendo le autorità della Serenissima con la sua satira. La sua testa, recentemente danneggata da atti vandalici, è stata ritrovata e ripristinata.
Una Venezia da Favola
© Hugo Pratt - Corto MalteseProprio dove sorse la Locanda La Pergola, luogo prediletto dal romanziere e disegnatore Hugo Pratt, autore delle avventure veneziane di Corto Maltese, agli ospiti dell’hotel Ai Mori d’Oriente vengono serviti sfiziosi cocktail.
La vista sul canale della Sensa da questo suggestivo american bar, denominato l’Oasi d’Oriente, è l’aperitivo di ciò che può offrire un’amena passeggiata negli immediati dintorni: l’alternarsi di osterie tipiche veneziane, affascinanti architetture e corti nascoste contribuiscono a un’atmosfera di incanto e magia. Uno scorcio romantico per concedervi una sosta potrebbe essere il campo di Sant’Alvise, dove l’omonima chiesa d’impianto gotico custodisce preziose tele del Tiepolo.

Come raggiungerci

Stampa la mappa in formato PDF

Se non puoi leggere documenti PDF, scarica Acrobat Reader.


In aereo

Dall'Aeroporto Marco Polo di Venezia (VCE) è possibile raggiungere il centro storico della città sia via terra, con taxi e bus, sia via acqua utilizzando un taxi acqueo o i mezzi dell' Alilaguna.
Via terra:
Potete raggiungere Piazzale Roma in taxi o autobus ATVO o ACTV linea 5 e poi proseguire in vaporetto (linee 1 - 4.2 – 5.2) Qualunque linea ACTV abbiate scelto (1 - 4.2 – 5.2) scesi alla fermata consigliata, raggiungerete l'albergo in soli 7 minuti. (Per ulteriori informazioni sui mezzi pubblici cliccate su actv (www.actv.it).
Via acqua:
Usciti dall’aeroporto, seguite le indicazioni per la Darsena a sinistra (passeggiata di 5 minuti) da dove potrete prendere un taxi o i mezzi dell’Alilaguna (arancio).
Dall'Aeroporto Antonio Canova di Treviso (TSF) è possibile raggiungere il Venezia prendendo il bus ATVO in direzione Venezia-Piazzale Roma da dove proseguirete in vaporetto (linee 1 - 4.2 – 5.2).
Qualunque linea ACTV abbiate scelto (1 - 4.2 – 5.2) scesi alla fermata consigliata, raggiungerete l'albergo in soli 7 minuti. (Per ulteriori informazioni sui mezzi pubblici cliccate su actv (www.actv.it).

In treno

Se arrivate in treno, subito fuori dalla Stazione di Venezia S. Lucia troverete gli approdi dei taxi acquei o delle linee pubbliche acquee ACTV (1 – 4.2 – 5.2) per raggiungere l'Hotel.
Qualunque linea ACTV abbiate scelto (1- 4.2 – 5.2) scesi alla fermata consigliata, raggiungerete l'albergo in soli 7 minuti. (Per ulteriori informazioni sui mezzi pubblici cliccate su actv (www.actv.it).

In auto

Arrivando in macchina dalle autostrade A57 - A4 Passante di Mestre o A27 uscite al casello di Venezia e lungo la tangenziale prendete la direzione per Venezia.
Dopo 3 km percorrerete il "Ponte della Libertà" (NB attenzione ai limiti di velocita’ in entrambi i sensi di marcia!) e al termine, dopo il semaforo, arriverete a "Piazzale Roma" dove potrete parcheggiare la vostra vettura nel Garage Comunale o nel Garage San Marco; in alternativa raggiungete il parcheggio "Tronchetto", attiguo al Piazzale Roma svoltando a destra al semaforo.
Da entrambi i parcheggi potrete prendere le linee acquee pubbliche (ACTV) o un taxi acqueo per raggiungere l'Hotel.
Qualunque linea ACTV abbiate scelto (1- 4.2 – 5.2) scesi alla fermata consigliata, raggiungerete l'albergo in soli 7 minuti. (Per ulteriori informazioni sui mezzi pubblici cliccate su actv (www.actv.it).
Arrivando con il vaporetto all’imbarcadero di S. Marcuola / Casino’( linea 1 ), attraversate il Campo prospiciente la chiesa e girate a sinistra dietro la Chiesa stessa. Proseguite poi per Rio Terrà del Cristo, alla Vs destra, e proseguite sempre diritti per Rio Terrà Farsetti, fino al ponte di legno. Dopo il ponte, girando a destra, proseguite per la prima calle a sinistra, calle del Forno, e, alla fine , sulla destra, troverete l’Hotel.
Arrivando con il vaporetto all’imbarcadero di Orto (Madonna dell’Orto / linee 4.2 – 5.2 – Alilaguna (arancio) da Aeroporto Marco Polo VCE, proseguite , sempre diritti, per Calle Larga Piave fino alla Fondamenta della Madonna dell’Orto. Dopodiché, proseguite a destra, sempre lungo la Fondamenta, e, dopo il ponte, continuare per Calle Loredan. Alla fine della calle, girando a sinistra, troverete l’Hotel. (Per ulteriori informazioni sui mezzi pubblici cliccate su actv (www.actv.it).

In nave

Per raggiungerci dal Terminal delle Crociere (Costa, Carnival, P&O, Princess, Cunard, Aida, etc) potete prendere un taxi acqueo privato dal vicino approdo galleggiante che in circa 20 minuti vi porta direttamente all'entrata dell' Hotel; oppure camminare verso la vicina fermata del trenino “People Mover” fino a Piazzale Roma e da lì prendere il vaporetto pubblico linee 1 – 4.2 – 5.2 e scendere alla fermata piu’ vicina a seconda della linea presa. Noi consigliamo di prendere la linea 1 e scendere a San Marcuola/Casino’.

Per raggiungerci dal Terminal San Basilio (Venezialines, Windstar, Yachts Charter, Club Med) dal vicino pontile galleggiante dell’ACTV, potete prendere un comodo taxi acqueo privato (fascia gialla) che vi portera’ direttamente all’hotel. Oppure prendere il Vaporetto (linea 2) direzione Piazzale Roma – Rialto) e fermarvi alla fermata di San Marcuola/Casino’. Assicuratevi che siate nel vaporetto linea 2 che si ferma a San MArcuola poiche’ non tutti si fermano a seconda di giorno e orario.